English French German Italian Portuguese Russian Spanish

Booking

  • camere:
  • adulti:
  • bambini:

Roscigno

Scritto da Super User. Postato in Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano

Roscigno Vecchia offre al visitatore un ambiente suggestivo e misterioso e qui ritroviamo quasi intatta la struttura urbanistica dei paesi cilentani, con i palazzotti, le cappelle signorili, le case povere abitante un tempo dai contadini e una chiesa del settecento. Oggi la storia di questo borgo rivive attraverso le fotografie storiche e i tanti oggetti di vita rurale raccolti e conservati nel museo della casa contadina allestito nei locali restaurati di una ex casa colonica e del vecchio municipio. Da visitare: il Museo della Civiltà Contadina, la Chiesa di San Nicola di Bari (costruita nel 1770 e attualmente in restauro), la Fontana e ilCampanile, tutte strutture architettoniche rimaste inalterate nel tempo, e le antiche tombe ritrovate su una piana del Monte Pruno a 2 km da Roscigno, dove sono venute alla luce abitazioni e sepolture con ricchi corredi risalenti ad un arco cronologico tra il VII e il III sec. a.C.: gioielli di ambra intagliata, armi, vasellame in argento, bronzo e in ceramica, utensili, appartenenti, tra l’altro, ad una tomba “principesca” (questo primo centro abitato è considerato il più antico villaggio enotrio-lucano). Gli appassionati delle passeggiate nel verde possono risalire il corso del torrente Sammaro fino a giungere alla sorgente cristallina.

Ultime notizie

Newletter

Ricevi la nostra newsletter gratuita, include offerte esclusive
Indirizzo Email (*):
Formato preferito:
HTML   Text   Mobile

Iscriviti

Perchè sceglierci

La famiglia Pepoli Vi da il benvenuto presso la Pensione Villa Cinquestelle!
Francesco e sua moglie Rosita con la loro cordiale familiarità e genuina ospitalità
vi offriranno un gradevole soggiorno nella quiete del Cinquestelle.